Comunicazione esterna

La comunicazione esterna è importante per le associazioni sportive, come per le aziende che operano nel settore sportivo, quindi in generale per tutte le organizzazioni di settore.

L’obbiettivo della comunicazione esterna è favorire la crescita dell’intera organizzazione, certamente tramite un’opera di divulgazione dei loghi e dei risultati ottenuti, ma anche della mission e dei valori fondanti. Questo per favorire un avvicinamento selettivo di nuovi elementi che già inizieranno il loro nuovo percorso con convinzione e non come mero tentativo in ricerca di uno spazio a loro adeguato, determinando una segnata “mortalità” o limitata capacità, tra i nuovi inserimenti e tra i sostenitori, anche economici dell’organizzazione stessa.

Questa situazione porta generalmente a dover distribuire le risorse in termini di tempi, competenze e capacità economica in maniera non funzionale, determinando la necessità di continue infusioni di denaro, spesso personale della dirigenza oltreché un eccessivo ed improbo impegno degli allenatori a fronte del ridotto numero di atleti validi a portare avanti verso i risultati attesi.

Meglio l’organizzazione saprà rivolgersi al vasto pubblico ed ai soggetti economici, maggiore sarà la sua capacità di attrarre risorse, in termini di capitale umano ed economico, permettendo una crescita complessiva che la renderà realtà affermata sul territorio di riferimento e non solo, attraendo atleti di maggiore capacità, come di maggiore capacità saranno gli investitori economici.